AUGURI MATTEO, MA CI SONO RISPOSTE DA DARE

Una risposta

  1. Vincenzo ha detto:

    Ho fiducia in Salvini, anche se da solo è molto difficile operare; ma spero che i suoi comprendano l’attuale situazione e mantengano le promesse fatte agli Elettori! Abbiano in coraggio e la risolutezza di dare secce e crude risposta a questa Europa che continuamente predica e prodiga insofferenze e malessere economico e sociale, come in questi giorni la Francia dimostra! E’ da considerare che i nostri acciacchi odierni hanno le radici nei lontani anni 1978-80, quando si promulgarono leggi tanto per i soli , come fu la 312/1980, che spazzò via il sistema dei (dPR 1079 del 1970), ponendo un vero muro di piombo per tutti i comuni lavoratori dipendenti statali! Seguirono altre norme per favorire le Banche a danno di coloro che accreditavano stipendi e pensioni! Si lasciò mano libera all’ex Enpas, sostituendolo con l’Inpdap ed oggi con l’Inps! Chi tutela i Pensionati delle FF.AA. (Sottufficiali in primis)? Questo Governo ha ereditato molte , per cui auguro solo che riesca a realizzare almeno in parte quanto ha promesso, come la riduzione della burocrazia e delle tasse (Irpef e le sue addizionali regionali e comunali, vero latrocinio degli Enti locali)! (Decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360 e Legge 27 dicembre 1997, n.449).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *